Siekdami užtikrinti efektyvesnį interneto svetainės veikimą, naudojame slapukus. Tęsdami naršymą interneto svetainėje sutinkate, kad Jūsų kompiuteryje būtų įrašomi slapukai.

Sii attivo: vivi un’avventura di una vita

Atsiprašome, šis tekstas yra tik Anglų kalba. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Quest’anno, per Natale, innamoratevi di Vilnius e state certi che Vilnius non vi deluderà. Innamorarsi sarà facilissimo: il centro storico patrimonio dell’UNESCO, l’albero di Natale più bello del mondo e quei luoghi mozzafiato che sembrano fatti apposta per essere fotografati. L’amore però è corrisposto e Vilnius vi contraccambierà con esperienze indimenticabili: cibo delizioso, concerti e spettacoli appassionanti, fiere di Natale magiche e uno spirito natalizio che riscalderebbe il cuore persino al più irriducibile degli odiatori del Natale.

Inverno a Trakai

L’antica capitale della Lituania è facilmente raggiungibile in treno o in autobus e la durata del viaggio è di soli 30 minuti. Quando il freddo si stabilizza, abitanti e ospiti di Trakai si mettono a camminare sui laghi ghiacciati della cittadina, quindi anche voi potrete tranquillamente raggiungere il castello senza neanche metter piede sul ponte.

Vilnius in mongolfiera

Le mongolfiere in città durante l’estate sono uno spettacolo ordinario. E invece, tempo permettendo potrete librarvi nel cielo in mongolfiera anche in inverno. La città ricoperta di una sottile coltre di neve è meravigliosa da lassù, e il silenzio delle nuvole è rotto solo di tanto in tanto dai bruciatori del pallone aerostatico.

Sauna con bagno invernale

Anche con l’arrivo del freddo, non ci si può lasciar sfuggire il fascino dei laghi in periferia della città. Dopo esservi audacemente sottoposti al trattamento delle frustate con apposita fascina di betulle, esservi rilassati con un massaggio al miele e aver sudato il giusto in sauna, è il momento di saltare nel lago. Tonifica! Per questo tipo di piaceri, non c’è bisogno di andare molto lontano: nel quartiere di Pilaitė, il complesso di Villa Alicante sulle rive del lago Gilužis è dotato di sauna di steatite e legno di quercia, il luogo ideale per scudisciarsi e poi tuffarsi nel lago. Se invece volete sfuggire alla confusione della città, fate una gita a Trakai: la sauna e la botte all’aperto con acqua termale del Tony Resort sono perfette per riscaldarsi e rilassarsi con vista sul lago.

Piste di pattinaggio

Nonostante la neve e le temperature sottozero, lo spirito natalizio vi conquisterà pattinando nella pista sul ghiaccio di piazza Lukiškiu. Se il freddo fa battere i denti, non fateci caso perché è il momento giusto per andare a Trakai a pattinare sul lago Galvė – un’esperienza unica e indimenticabile.

Tour a piedi

Mettetevi le scarpe da neve e andate a scoprire Vilnius da una prospettiva diversa. Fate il giro delle colline e ammirate la vista sulla città dall’alto. Seguite i sentieri conoscitivi e scoprirete tutto sulla fauna e la flora dei parchi nazionali. Oppure, godetevi semplicemente la tranquillità dell’inverno nei boschi della città.

Concerti natalizi

All’arrivo delle feste, la Filarmonica Nazionale Lituana presenta concerti di musica classica eccezionali, dal festival del Natale ortodosso, ai concerti domenicali per famiglie, alle romantiche serate di tango. Nell’intima cornice della chiesa di Santa Caterina, la colonna sonora del film “Amelie di Montmartre” si intreccerà con le opere di Chopin in uno squisito concerto melodico.

Corsa di Natale “Eurovaistine”

Il 15 dicembre, unitevi alle migliaia di corridori travestiti da Babbo Natale nella corsa per le strade del centro storico di Vilnius. È un evento divertente per tutta la famiglia: correte 3, 6 o 12 km, mentre i bambini partecipano alla corsa per i piccoli. Sapevate che la corsa più fredda risale al 1979, con una temperatura di ben -30 ° C? Qualunque sia la temperatura, il buon umore è garantito.

Fuochi d’artificio di Capodanno

Dove catturare le più belle immagini di Capodanno? Al rintoccare della mezzanotte, in piazza della Cattedrale, il cielo esploderà letteralmente di fuochi d’artificio. Festeggiate con amici e sconosciuti e salutate il 2020 con un inizio straordinario. Arrivate prima per prendere i posti migliori, voltatevi in direzione della collina di Gediminas e la vista sarà perfetta.

L’arrivederci alle feste – La processione dei Re Magi

Il 6 gennaio di ogni anno, le statue dei Re Magi attraversano la città in una solenne processione. I Re vengono trasportati dalla Porta dell’Aurora alla piazza della Cattedrale, dove deporranno i doni nel presepe. L’evento segna la fine delle festività invernali.

Passeggiate nei parchi

Entrate nel giardino dei Bernardini e ammirate da lontano la Torre di Gediminas, sulla collina. Visitate anche il parco regionale di Pavilniai, dove sarete circondati da boschi innevati e, sul Belvedere di Pučkoriai, si aprirà una splendida vista da cartolina invernale.